Realizza salute, bellezza e felicità autentiche con un Approccio Gentile

SCOPRI IL MIO METODO

Quando una donna decide di fare qualcosa per la propria salute e benessere, uno dei primi aspetti che desidera cambiare è il proprio corpo.

Nello specifico, spesso il desiderio è di avere un corpo più magro o con delle forme diverse e più in linea con l’immagine che ha di bellezza e benessere psico-fisico (eliminare la pancia, ridurre la circonferenza delle cosce, togliere la cellulite…).

Ti ritrovi in questa situazione?

Se la risposta è sì, la strada principale che ti si è stata sempre proposta davanti è stata quella di iniziare con una dieta ipocalorica volta a perdere peso.

La dieta ipocalorica può essere presentata in tanti modi: controllo delle porzioni, calcolo delle calorie, dieta chetogenica, esclusione di una o più categorie alimentari ecc.

Questo è quello che io chiamo l’ “approccio tradizionale“.

Un approccio caratterizzato da due elementi:
1) la restrizione calorica: mangiare meno rispetto a ciò di cui il corpo avrebbe effettivamente bisogno;
2) la restrizione cognitiva: imporsi mentalmente delle restrizioni su determinati cibi o categorie di cibo .

La ricerca ha dimostrato che questo approccio è fallimentare nel lungo periodo: l’80% delle persone che hanno seguito una dieta ipocalorica perdendo peso riacquistano tutti i kg persi entro 2 anni dalla dieta.

Oltre che fallimentare è anche dannoso, in quanto il continuo effetto yo-yo provocato dalle diete instaura processi di infiammazione e favorisce il rischio di molti disturbi e patologie.

Inoltre contribuisce a ridurre l’autostima, ad aumentare l’insoddisfazione per la propria immagine corporea ed a favorire l’instaurarsi di disturbi del comportamento alimentare.

E’ così che si avvia un circolo vizioso di malessere fisico e psichico, animato da barlumi di speranza che vengono continuamente disillusi.

Posso immaginare come tu ti senta adesso…
Frustrata, stanca, insoddisfatta, appesantita…
Forse ti vergogni del tuo corpo e ti senti infelici ed insofferente ogni volta che ti guardi allo specchio o che apri il tuo armadio per decidere come vestirti.

Probabilmente ti ritrovi un una o più di queste dinamiche:

  • mangi in preda all’emotività;
  • pilucchi distrattamente;
  • esageri con certi alimenti durante il weekend;
  • eviti a fasi alterne determinati cibi pensando che facciano ingrassare o che facciano male (e sono gli stessi con i quali indugi non appena “si sciolgono le briglie”);
  • sei sempre alla ricerca della nuova dieta/programma che ti tolga dalla “sofferenza” della tua situazione.

Potresti provare una o più emozioni che vivi in modo negativo come ad esempio:

  • paura di ingrassare
  • paura di essere giudicate
  • tristezza nel pensare di essere brutte
  • tristezza nel pensare di essere ingrassate
  • tristezza nel pensare di non riuscire a dimagrire
  • rabbia e frustrazione nel pensare di non riuscire a dimagrire
  • frustrazione per non riuscire a gestire se stesse e le cose che hanno da fare

Si tratta di una sofferenza psichica che comprendo benissimo e che purtroppo si accompagna anche con una o più sensazioni corporee altrettanto negative come:

  • stanchezza
  • basso tono dell’umore
  • sensazione di essere sempre di corsa
  • intestino stitico, diarrea, alvo alterno
  • gonfiore ed aria nell’intestino
  • ritenzione idrica
  • sonno di bassa qualità
  • digestione lenta e difficoltosa
  • craving per alcuni alimenti e difficoltà a gestire la fame
  • stress da iper controllo
  • dolori diffusi ad ossa/articolazioni
  • mancanza di libido e desiderio sessuale
  • ipertensione arteriosa, vampate, cali glicemici, emicranee, dermatiti, candidosi, irregolarità mestruale-

 Il fatto è che tu pensi (e/o lo hai pensato più volte in passato) che PERDERE PESO SIA LA SOLUZIONE DI TUTTI I PROBLEMI DI CUI SOPRA.

Adesso ti faccio una domanda fondamentale: cosa significa per te perdere peso?

So cosa desideri davvero…

  • Gioia, serenità, spensieratezza, libertà di essere te stessa;
  • Essere amate ed accettata dagli altri;
  • Esprimerti, realizzarsi, far sentire la tua voce;

Ma soprattutto.. da donna a donna, per te perdere peso significa sentirti bella e a tuo agio nel tuo corpo.

Pensi che il tuo corpo sia un mezzo importante di manifestazione della tua bellezza.

Interiormente e profondamente credi che bellezza equivalga a magrezza.

Credi che potrai sentirti bella solo quando sarai abbastanza magra, quando avrai meno pancia, meno cellulite o meno cosce.

Credi che il grasso che in questo momento hai in alcuni punti del tuo corpo sia sbagliato e sgradevole.

Credi che essere grasse/avere del grasso equivalga ad essere brutta, pigra, malsana, sciatta e/o sia segno di mancanza di cura verso te stessa e amor proprio;

Credi che il grasso faccia male perchè è un fattore di rischio di varie malattie (cardiovascolari, diabete, infertilità, tumori…)

Credi che “Avere la pancia/cellulite/grasso localizzato in qualche parte del corpo” sia un difetto.

Ma ti sei mai chiesta da dove viene questa credenza?

Ti sei mai chiesta come siamo passati da un tempo in cui il corpo femminile veniva ammirato e celebrato in qualunque peso e forma, ad un tempo in cui il perseguimento della magrezza a tutti i costi sia vista l’unica strada per la felicità?

La nostra società è purtroppo permeata da una cultura che rifiuta e disprezza il grasso ed incita alla magrezza.

Tutto ciò non ha niente a che vedere con la salute.

La demonizzazione del corpo grasso ha radici storiche ben più profonde che affondano in ideologie sessiste, razziste e classiste.

Accettare la spinta socio-culturale, mediatica ed economica attuale che porta a ricercare la magrezza significa accettare che di far parte di quel gioco (pensaci bene, l’industria della dieta è un business enorme!!).

Un gioco in cui noi donne, tutte, ne usciamo perdenti.

Perchè?

Perchè la ricerca stessa ha dimostrato che chi ha fatto una dieta per dimagrire riprende tutto il peso perso entro 2 anni e che la dieta stessa – anzi, il continuo far diete su diete – è uno dei primi fattori di rischio di malattia.

Inoltre, ne usciamo perdenti perchè quel falso e costruito ideale di bellezza è lo stesso che vuol far apparire sempre giovane, attraente, idonea in uno specifico ruolo preconfezionato di moglie, madre, lavoratrice.

Invece tu sei unica!

La tua bellezza è unica, le qualità che si esprimono attraverso di te sono uniche, il tuo essere donna è unico!

Puoi riprendere in mano adesso il tuo Potere.

Prova ad immaginare come sarebbe la tua vita se ti sentissi:

  • energica
  • serena
  • calma, rilassata, centrata nei tuoi desideri e bisogni
  • capace di accogliere tutte le tue emozioni, viverle e gestirle senza farti travolgere
  • leggera
  • vitale
  • con un intestino regolare
  • riposata
  • in grado di riconoscere ed assecondare senza paura la fame e la sazietà
  • libera di mangiare assecondando i tuoi gusti, preferenze e necessità
  • appassionata a nuove attività (motorie, intellettuali, creative)
  • flessibile
  • con una pelle più luminosa, morbida, idratata
  • con i capelli ed unghie più forti e lucenti

Immagina come sarebbe gratificante sapere di avere degli importanti miglioramenti su alcuni parametri medici:

  • valori pressori
  • equilibrio glicemico
  • regolarità mestruale
  • libido
  • riduzione del dolore osteo-articolare

Quando ti senti così, la qualità della vita migliora sensibilmente:

  • sei più predisposta biologicamente a gestire gli eventi potenzialmente stressanti e le difficoltà perchè sei radicata con fiducia nel tuo corpo;
  • la relazione con gli altri è più armoniosa perchè tu TI SENTI BENE con te stessa.

Ma allora, è davvero possibile essere e soprattutto sentirsi finalmente sane, belle e felici nel proprio corpo?

La mia risposta è sì, è possibile.

E’ possibile quando scegli di trattarti e curarti in modo diverso, con una predisposizione di occhi, mente e cuore diversi.

Esiste un approccio diverso, basato sulla Gentilezza Amorevole verso tutta te stessa. Verso il modo in cui mangi, in cui ti parli, in cui ti guardi allo specchio, in cui muovi il tuo corpo.

E’ un approccio basato su dei pilastri concreti ed una sempre maggiore ricerca scientifica a supporto, oltre che un sapere millenario che ci è stato tramandato dalle civiltà antiche della medicina indiana e cinese.

Un approccio che ti permette di ritrovare quella serenità ed equilibrio che adesso stai cercando di ottenere pensando di dover per forza cambiare il tuo peso corporeo.

Scoprirai che è possibile costruire quel rapporto di serenità, fiducia ed equilibrio con te stessa attraverso una strada diversa da quella che passa necessariamente dalla perdita di peso.

Scoprirai che ci sono anche altre strade per sentirti bella, sana, felice e soprattutto libera di essere te stessa e riscoprendo la gioia e l’equilibrio nel mangiare. 

Il risultato di questo percorso, in termini di peso, sarà una conseguenza naturale ed allineata al ciò che è la tua natura, la tua predisposizione genetica, ovvero quello che Madre Natura (o Dio, l’Universo, Krishna, Allah…) ha pensato essere perfetto per te e per consentirti di compiere al meglio il tuo cammino in questa vita.    

Come si applica questo metodo?

 

SI PARTE CON L’ANALISI DEL TUO PROFILO BIO-PSICO-NUTRIZIONALE.

E’ una rappresentazione schematica del livello di espressione attuale dei 6 principali fattori che influenzano benessere bio-psico-nutrizionale della persona:

  • APPROCCIO MENTALE: darsi il permesso incondizionato di mangiare ed avere un autodialogo potenziante
  • EMOZIONI: riconoscere, accogliere e gestire le proprie emozioni con consapevolezza 
  • SEGNALI INTERNI: consapevolezza dei segnali interni di fame/sazietà
  • NUTRIZIONE INTUITIVA: cibo – corpo, compiere scelte adatte 
  • MOVIMENTO GIOIOSO: muovere il corpo per il piacere di farlo
  • ACCETTAZIONE E FIDUCIA: accettare il proprio corpo e riconoscere il proprio valore a 360°

Si tratta di 6 aree che, quando ben rappresentate ed in equilibrio, permettono di manifestare salute, benessere, bellezza e felicità rispetto all’area salute ed emozioni.

Come funziona nello specifico?

La consulenza per l’analisi del profilo bio-psico-nutrizionale si svolge in 3 fasi:

Fase 1: Questionari per l’esplorazione delle 6 aree + questionario auto-anamnesi
Fase 2: Colloquio 1-to-1 di 60′
Fase 3: Elaborazione dell’ Analisi del Profilo Bio-Psico-Nutrizionale (Analisi BPN): un documento in cui troverai il tuo risultato, il mio commento dettagliato e risorse, indicazioni, idee di ricette, esercizi, strumenti per iniziare a lavorare in modo sostenibile su una o più aree di miglioramento.

Quali benefici avrai dopo aver ricevuto la tua analisi del Profilo Bio-Psico-Nutrizionale?

  • Da’ una visione chiara ed immediata delle aree su cui è importante concentrarsi
  • Permette di monitorare i propri successi sulla base di obiettivi non legati al peso o alle misure corporee
  • Inizierai a lavorare in modo sostenibile sui primi passi da fare che ti daranno in poco tempo grandi risultat

Per chi è questa consulenza?

  • per tutte le donne, giovani donne e per chi si identifica con il genere femminile;
  • per chi lotta con le diete, il dimagrimento e la propria immagine corporea sin da bambina;
  • per chi soffre di varie patologie o disturbi e le è sempre stato detto che la prima cosa che deve fare è perdere peso perchè il sovrappeso è la prima causa di rischio da rimuovere;
  • per chi fino ad un certo punto della propria vita è stata in un certo peso, poi è successo qualcosa (es. cambio di abitudini, gravidanza, menopausa, matrimonio, separazione/divorzio, evento particolarmente stressante, malattia ecc. per cui il corpo ed il peso sono cambiati e lo stato di salute e benessere psico-fisico è drasticamente peggiorato. Da allora ha iniziato un circolo vizioso di diete, pensando che il problema sia il peso e sentendosi inadeguata/non bella/non meritevole di amore ed attenzioni in quanto non rispettava più quelle caratteristiche che nella sua mente invece rappresentavano uno standard accettabile;
  • per chi è oggettivamente magra, ma nutre fin dall’adolescenza preoccupazioni ed ansie rispetto al corpo ed al peso, sta sempre attente a cosa e come lo mangia, è vittima di cicli di restrizione/abbuffate e pensa di dover migliorare il suo corpo perchè non si piace;
  • Per chi è stanca di fare diete su diete e yo-yo continuo, ma ancora si sente “attaccata” al desiderio di dimagrire e stai cercando una strada alternativa, magari più soft, anche se comunque con l’obiettivo di dimagrire tra le priorità.

Cosa include?

  • questionari di auto-valutazione
  • primo incontro in videochiamata di 1 ora
  • realizzazione ed invio del manuale con l’analisi del Profilo Bio-Psico-Nutrizionale

Perché scegliermi?

Sono la dott.ssa Martina Pellegrini, laureata in Dietistica e in Scienze della Nutrizione Umana. Sto completando la mia formazione come Counselor olistica.

Aiuto le donne a ritrovare sentirsi energiche, leggere ed a realizzare il peso sano con ritrovando la gioia di mangiare.
Mi occupo di Nutrizione olistica, Consapevolezza, Empowerment femminile e Spiritualità.
Sono inoltre scrittrice di un libro intitolato “Guida al Digiuno Intermittente per la Donna” e creatrice di video-corsi e guide sul dimagrimento femminile.
Curo inoltre un canale YouTube che conta oltre 14.500 iscritte ed un blog sul dimagrimento ed il benessere femminile.

Curiosa di saperne di più? 

Scopri subito il Webinar Gratuito che ho preparato per te in cui ti parlo di Come Sbloccare il Peso con un Approccio Gentile!   

Ricevi l'e-book gratuito via mail

Inserisci qui sotto il tuo nome e la tua mail 

2020 © Martina Pellegrini – Dietista Olistica | P.I. 01853880498 C.F. PLLMTN90E68E625Q | Privacy Policy