SALUTE FEMMINILE, DIMAGRIMENTO

I 7 benefici del grasso corporeo (sì, hai letto bene!)

Dott.ssa Martina Pellegrini 
Esperta nel Benessere Femminile

Quanto spesso hai sentito dire in tv, ascoltato da professionisti sui social o letto sui libri che il grasso corporeo in eccesso sia nocivo per la salute?

Ecco, io sono qui a dirti che i rischi associati ad un sovrappeso non sono assolutamente equiparabili a tutto ciò che ti raccontano in giro. 

In questo articolo quindi ti mostrerò quali sono i benefici che apporta il grasso corporeo al nostro benessere psicofisico: forse dopo questa lettura potresti iniziare a cambiare idea e non sentire più così pressante il bisogno o la necessità di inseguire l’ennesima dieta del momento che andrà inevitabilmente a mortificare il tuo corpo (e la tua salute!!). 

Sono Martina Pellegrini, dietista e nutrizionista olistica esperta nel benessere femminile con un approccio corpo-mente-anima. Aiuto le donne a sentirsi energiche e leggere ritrovando la gioia di mangiare.

Come mai non ti è mai capitato di leggere, nemmeno per sbaglio, un approfondimento sui BENEFICI del grasso corporeo? 

Sì, hai letto bene! 

Perché quel grasso che tu vedi (così come quello che non vedi) ha una ragione biologica di esistere.

Averne in una certa quantità (che per molte potrebbe risultare “eccessiva”, soprattutto se paragonata a certi standard estetici che vanno così tanto di moda) è solo che positivo per la tua salute. 

I 7 BENEFICI DEL GRASSO CORPOREO

Prima di addentrarmi nel vivo della questione, ci tengo però a specificarti una cosa: ci sono diverse tipologie di grasso corporeo ma, per evitare dissertazioni, non le approfondirò in questo articolo. 

Tieni solo a mente che sebbene ci siano ruoli fisiologici diversi a seconda della tipologia di grasso preso in questione, TUTTI comunque servono per uno scopo ben preciso. 

Una volta chiarito questo, andiamo ora ad esplorare insieme i benefici del grasso corporeo: 

1) Aiuta a proteggere gli organi interni dai traumi 

Agisce infatti come una sorta “cuscinetto” e aiuta anche a mantenere stabili gli organi interni all’interno del tuo corpo.

2) È il principale deposito di energia. 

Solitamente il corpo utilizza energia da fonti diverse (glucosio cellulare, riserve di glicogeno), ma durante l’esercizio fisico di resistenza attinge in modo più significativo alle riserve di energia provenienti dal grasso: in questo modo sei in grado di muovere il tuo corpo per lunghi periodi di tempo senza fermarti a mangiare ogni cinque secondi! 

L’energia proveniente dal tessuto adiposo infatti è particolarmente utile quando sei malata, quindi in una situazione in cui è difficile reperire energia adeguata dal cibo. 

Le riserve di grasso svolgono una funzione protettiva nei confronti del nostro organismo e avere meno grasso significa di conseguenza avere meno riserve di nutrimento per resistere ad una malattia.

 

3) Il tessuto adiposo è importante per la regolazione ormonale. 

Anzi, direi proprio che può rappresentare il più grande tessuto endocrino in un essere umano. 

Gli ormoni secreti dal tessuto adiposo includono:

  • leptina (ormone della “sazietà” che inibisce la fame);
  • adiponectina (svolge un ruolo protettivo nello sviluppo del diabete e delle malattie cardiovascolari);
  • fattore di necrosi tumorale (pro-infiammatorio e può contribuire alla resistenza all’insulina);
  • angiotensinogeno (precursore dell’ormone che regola la pressione sanguigna e gli elettroliti), 
  • l’interleuchina 6 (multifunzionale, ha infatti un ruolo sia pro-infiammatorio che antinfiammatorio nel sistema immunitario)

…solo per citarne alcuni!

Svolge anche un ruolo nella regolazione degli ormoni che influenzano la fertilità, per questo motivo chi soffre di disturbi alimentari (anoressia in particolare) può avere difficoltà da questo punto di vista. 

 

4) Il grasso addominale aiuta a proteggere dagli effetti collaterali associati alla menopausa.

I sintomi della menopausa infatti sono causati proprio dall’esaurimento degli estrogeni .

Il grasso che si trova intorno alla parte centrale del corpo ( proprio quello che da tutti viene considerato grasso “tossico”!) prende il sopravvento nel momento in cui le ovaie smettono di produrre estrogeni, alleviando in questo modo i sintomi della menopausa.

5) Contribuisce alla regolazione della temperatura, proprio come un isolante.

6) Svolge un ruolo importante nella funzione immunitaria.

Comunica lo stato metabolico del corpo al sistema immunitario tramite ormoni chiamati adipochine, che controllano l’attività delle cellule immunitarie.

 

7) Rallenta l’invecchiamento della pelle

Non c’è niente di sbagliato nell’avere le rughe: è una parte naturale dell’invecchiamento

Tuttavia il grasso corporeo può essere protettivo contro l’invecchiamento della pelle, fornendole più struttura.

 

Da come puoi vedere, il tessuto adiposo non è poi così inutile e dannoso come ti fanno credere che sia! 

Proprio come i nostri polmoni, cuore, cartilagine e nervi hanno tutti un ruolo importante da svolgere nei processi biologici del nostro corpo, la stessa cosa vale per il grasso.

Forse ora, pensando a tutti i ruoli così importanti che ha, non penserai più che avere meno grasso sia necessariamente un fattore più salutare per te.  

Spero che questa conoscenza ti sia stata utile se stai lavorando sull’accettazione e l’amore nei confronti del tuo corpo.

Se ti riesce ancora difficile, non preoccuparti. Va bene così. 

Costruire un apprezzamento partendo dal riconoscimento delle funzioni vitali che svolge il tuo corpo per tenerci viva e in salute è già un ottimo passo.

A questo proposito, ti consiglio vivamente di prendere in mano un libro di anatomia e fisiologia e di leggerlo attentamente, magari quello per le scuole medie o superiori!

Ti stupirai della bellezza e dell’intelligenza del tuo corpo, grasso incluso. 🙂 

Mi auguro anche che queste informazioni ti siano state utili anche nel caso in cui tu ti stia ritrovando ad affrontare continue frecciatine sulla tua salute e sulla tua taglia a causa del tuo peso. 

In realtà la scienza della salute è molto, MOLTO più complessa dell’equazione “grasso = brutto & cattivo” che senti costantemente ripetere in lungo e in largo.

Questo concetto si è diffuso a macchia d’olio purtroppo a causa della cultura della dieta e del mito della magrezza, che condiziona ogni donna a sentirsi inadeguata con il suo corpo e la sua immagine. 

Anche se un giorno i ricercatori saranno in grado di rispondere a TUTTE le domande sull’argomento, tuttavia sappi che nessuno può permettersi di giudicare la tua salute semplicemente guardando il tuo aspetto esteriore.  

 

È davvero possibile essere e soprattutto sentirsi sane, belle e felici nel proprio corpo, senza fare sacrifici?

La mia risposta è sì, è possibile.

 

Esiste un approccio diverso, basato sulla Gentilezza Amorevole verso tutta te stessa. Verso il modo in cui mangi, in cui ti parli, in cui ti guardi allo specchio, in cui muovi il tuo corpo.

E’ un approccio basato su dei pilastri concreti ed una solida ricerca scientifica a supporto.

Vuoi saperne di più?

Iscriviti al mio WEBINAR GRATUITO “Come sbloccare il peso con un approccio gentile”!